text.skipToContent text.skipToNavigation

Termini e Condizioni generali di vendita sul sito online shop.grohe.it

1) Campo di applicazione delle condizioni generali

(1.1) Tutte le consegne ed i servizi offerti da Grohe Limited sono eseguiti esclusivamente sulla base dei seguenti termini e condizioni, validi al momento dell'ordine. Salvo diversamente concordato per iscritto, termini e condizioni diversi rispetto a quelli ivi previsti non sono applicabili.

(1.2) I prodotti in vendita sul sito www.shop.grohe.it (il “Sito”) sono venduti da:

Grohe S.p.A.

Via Crocefisso, 19

20122 Milano

Fax: + 39 02 95940 263

E-Mail: webshop-it@order.shop.grohe.com


(di seguito il “Venditore”).


(1.3) Ai sensi dei termini e delle condizioni ivi previste, con il termine “cliente” si intende sia il consumatore, persona fisica che compie l’acquisto per scopi non riferibili all’attività commerciale, industriale, artigianale o professionale eventualmente svolta, sia l’imprenditore,
ossia la persona fisica o giuridica che agisce nell’esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale (di seguito il “Cliente”).

2) Modalità di acquisto – Conclusione del contratto

(2.1) È possibile visualizzare nel dettaglio i prodotti sul Sito cliccando sul nome e sull’immagine del prodotto desiderato, senza alcun obbligo di acquisto. Una volta trovato un prodotto che si desidera acquistare, il primo passo da seguire è quello di aggiungere il prodotto al carrello cliccando sul pulsante “Aggiungi al carrello”. È possibile controllare il contenuto del proprio carrello in qualsiasi momento cliccando sul simbolo “carrello”. I prodotti nel carrello possono essere rimossi o modificati cliccando sui rispettivi pulsanti “elimina” o “modifica”. Se si desidera procedere con l’acquisto dei prodotti inseriti nel carrello, basta fare clic sul simbolo “procedi all’acquisto”.

(2.2) Il secondo passo da seguire è inserire i propri dati della fattura e l'indirizzo di consegna facendo clic sul simbolo "Il tuo indirizzo".

(2.3) Una volta inseriti i dati, il sistema invierà un riepilogo dell’ordine effettuato tramite il quale sarà possibile verificare tutti i passaggi. È possibile modificare il proprio ordine tornando indietro nel browser oppure annullare direttamente l'ordine e ricominciare dal punto di partenza.

(2.4) Nella presente pagina è possibile già accettare i termini e le condizioni generali.

(2.4) Prima di finalizzare il processo di acquisto è necessario inserire i dettagli relativi al pagamento attraverso una pagina online protetta da certificato SSL. I pagamenti possono essere effettuati tramite carta di credito (si accettano Visa e Master Card), carta di debito o con altre modalità eventualmente indicate sul Sito.

(2.4) Facendo clic sul simbolo "ordine con obbligo di pagamento", i dettagli di pagamento e l’ordine di acquisto vengono trasmessi al Venditore ed i dati salvati a sistema.

(2.5) Dopo l’invio dell’ordine, il Cliente riceverà automaticamente la conferma di avvenuta ricezione dell’ordine al proprio indirizzo e-mail: si ricorda che sarà possibile stampare il riepilogo dell’ordine e le condizioni generali anche prima del loro invio.

(2.6) A conferma dell’avvenuta accettazione da parte del Venditore dell’ordine di acquisto, e quindi della conclusione del contratto, il Cliente riceverà un’e-mail di conferma dell’ordine effettuato.

3) Salvataggio e Utilizzo dei dati personali

(3.1) I dati relativi all’ordine d’acquisto in ogni sua fase vengono raccolti e salvati a sistema ed elaborati in conformità alla legge sulla protezione dei dati.

4) Prezzi e costi di spedizione

(4.1) Tutti i prezzi dei prodotti presenti sul Sito sono comprensivi di IVA e non includono i costi di spedizione. Le consegne avvengono tramite UPS o altri corrieri e/o spedizionieri di fiducia.

(4.2) In caso di recesso da parte del Cliente, tutti i costi di restituzione della merce sono a carico dello stesso.

5) Condizioni di consegna

(5.1) Le consegne avvengono esclusivamente in Italia.

(5.2) Se non diversamente previsto nell’offerta d’acquisto, le merci saranno normalmente consegnate entro 7 (sette) giorni dall’avvenuto pagamento.

6) Condizioni di pagamento

(6.1) Pagamento con carta di credito

Il pagamento può essere effettuato con carta di credito (si accettano Master Card e Visa) o carta di debito. L'importo viene detratto dalla propria carta una volta ricevuta via e-mail la conferma di accettazione dell'ordine.

(6.2) Pagamento con Paypal

Il pagamento può essere effettuato tramite il provider online Paypal, PayPal (Europe) S.à r.l. et Cie, SCA, 22-24 Boulevard Royal, L-2449 Lussemburgo (di seguito "PayPal"), in base alle condizioni generali di utilizzo di PayPal, riportate al seguente indirizzo online: https://www.paypal.com/it/webapps/mpp/ua/useragreement-full.

Per utilizzare il pagamento PayPal, il Cliente deve essere in possesso di un proprio account PayPal personale ed essere in possesso dei relativi dati per confermare le istruzioni di pagamento. Tutte le relative informazioni su come procedere con l’acquisto tramite PayPal saranno indicate nel corso della transazione online.

6.3) Riserva di proprietà – Compensazione – Diritto di ritenzione

(6.3.1) Quando il Cliente è un consumatore, la merce spedita resterà di proprietà del Venditore fino al pagamento dell’intero importo. Quando il Cliente agisce in regime di impresa la merce spedita resterà di proprietà del Venditore fino a quando il Cliente non abbia pagato tutti i crediti presenti e futuri derivanti dalla relazione contrattuale.

(6.3.2) È esclusa la possibilità di procedere alla compensazione salvo che non sia deciso dalla competente autorità giudiziaria o sia riconosciuto da parte del Venditore.

(6.3.3) È escluso qualsivoglia diritto di ritenzione a favore del Cliente.

7) Garanzie

(7.1) Il Cliente è tutelato dalla garanzia legale di conformità prevista dal Codice del Consumo, in caso di acquisto di prodotti difettosi, non funzionanti, ovvero che non rispondono all’uso dichiarato o all’uso al quale quel bene è generalmente destinato.

(7.2) Il Venditore risponde per ogni eventuale difetto di conformità che si manifesti entro il termine di 2 (due) anni dalla consegna del bene e il difetto di conformità deve essere comunicato al Venditore entro 2 (due) mesi dalla scoperta.

(7.3) In tale caso, il Cliente potrà chiedere alternativamente e senza ulteriori costi, la riparazione o la sostituzione del prodotto, una riduzione del prezzo di acquisto o la risoluzione dal contratto, salvo che la richiesta non risulti oggettivamente impossibile da soddisfare ovvero risulti per il Venditore eccessivamente onerosa ai sensi dell’articolo 130, comma 4, del Codice del Consumo.

(7.4) I costi relativi alla restituzione del prodotto non conforme e per la consegna del prodotto sostitutivo, saranno a carico del Venditore nella misura in cui i suddetti oneri non comportino alcun aumento dei costi per il trasferimento del prodotto da un luogo diverso rispetto alla sede centrale o commerciale del Cliente a cui deve essere consegnato il prodotto. La suddetta previsione non si applica nel contesto di azioni di regresso del Venditore ai sensi dell’articolo 131 del Codice del Consumo.

(7.5) La garanzia non si applica per i difetti derivanti da:

- normale usura;

- danni intenzionali, uso improprio, incidenti, o danni causati da colpa propria o di terzi;

- se i prodotti non sono utilizzati in conformità con le istruzioni per l’uso;

- mancanza di manutenzione;

- inosservanza delle istruzioni di montaggio e/o qualsiasi modifica o riparazione effettuata da soggetto e/o tecnico autorizzato; e

- danni per causa di forza maggiore e/o fattori esterni non espressamente previsti all’interno del contratto.

8) Responsabilità per difetti e risarcimento danni

(8.1) Il Venditore, ai sensi degli artt. 114 ss. del Codice del consumo, è responsabile del danno cagionato da difetti del bene venduto.

(8.2) La suddetta richiesta, da parte del danneggiato, deve essere fatta per iscritto, inviata tramite raccomandata a/r. presso la sede della Grohe S.p.A., in Via Crocefisso, 19 - 20122 Milano Italy, ovvero tramite posta certificata all’indirizzo grohe@pec.it e deve indicare il prodotto che ha cagionato il danno e la data dell'acquisto, con l’allegazione della relativa ricevuta d’acquisto; deve inoltre contenere l'offerta in visione del prodotto.

(8.3) Il Venditore non potrà essere ritenuto responsabile delle conseguenze derivate da un prodotto difettoso se il difetto è dovuto alla conformità del prodotto, a una norma giuridica imperativa o a un provvedimento vincolante, ovvero se lo stato delle conoscenze scientifiche e tecniche, al momento in cui il produttore ha messo in circolazione il prodotto, non permetteva ancora di considerare il prodotto come difettoso.

(8.4) Nessun risarcimento sarà dovuto qualora il danneggiato sia stato consapevole del difetto del prodotto e del pericolo che ne derivava e nondimeno vi si sia volontariamente esposto.

(8.5) In ogni caso il danneggiato dovrà provare il difetto, il danno, e la connessione causale tra difetto e danno.

9) Servizio Clienti - Mediazione

(9.1) Per ogni richiesta di informazione e/o eventuale reclamo, si prega di contattare il Servizio Clienti aperto da lunedì a venerdì dalle ore 8:30 alle ore 17:00 all’indirizzo e-mail webshop-it@order.shop.grohe.com.

(9.2) Si informa che la Commissione Europea fornisce una piattaforma per la risoluzione alternativa extra-giudiziale delle controversie anche transfrontaliere accessibile sul sito http://ec.europa.eu/consumers/odr/.

10) Legge applicabile – Foro competente

(10.1) Le presenti condizioni generali e i relativi ordini di acquisto sono soggetti alla legge italiana.

(10.2) Se il Cliente è un consumatore, la legge applicabile al contratto non può pregiudicare le disposizioni di legge applicabili nello Stato in cui risiede il consumatore.

(10.3) Ogni eventuale controversia che dovesse insorgere in ordine e/o in connessione all’interpretazione e all’esecuzione delle presenti condizioni generali e/o dei relativi ordini di acquisto, sarà devoluta alla competenza esclusiva del foro di residenza del Cliente solo se quest’ultimo è un consumatore, o, negli altri casi, del foro di Milano.

11) Varie

(11.1) La lingua delle presenti condizioni generali è italiano.

(11.2) Se una delle disposizioni precedenti dovesse essere inefficace, questo non pregiudica l’efficacia delle altre disposizioni delle presenti condizioni generali e del contratto. Eventuali clausole inefficaci vengono sostituite con altre efficaci che abbiano lo stesso effetto economico. Nel caso in cui le disposizioni non sono diventate parte integrante del contratto, il contenuto del contratto si orienta allora in tale misura alle disposizioni di legge.